Spedire un pacco: quale il metodo migliore? Quale quello più veloce o quello più economico? Dovere trovare le informazioni necessarie per capire quale sia la spedizione più adatta alle mie esigenze? In questa guida troverete tutte le informazioni necessarie per sapere meglio come spedire un pacco ovunque vogliate.

Poste Italiane è certamente il vettore più diffuso tra i privati in Italia per spedire pacchi e buste. Innanzitutto devo avvisarvi che: “Per tutte le tipologie di pacco, non è consentito inviare gli oggetti vietati dalla legge e quelli dannosi per le persone e le cose, nonché tutti i materiali per il cui trasporto è previsto il rispetto di specifiche normative (es. rifiuti speciali e pericolosi) salva autorizzazione dell’Autorità Amministrativa competente in materia. ”
Questa regola vale per tutti i corrieri. L’imballo per il pacco lo potrete trovare direttamente nel vostro ufficio postale (costo da 1,40a 3,70 euro), per il ritiro potete recarvi in ogni ufficio postale e i tempi possono variare da 5 giorni lavorativi (col pacco ordinario) a1/3 giorni lavorativi (paccocelere1 e paccocelere3).
Per quanto riguarda i rimborsi è invece possibile leggere questa guida.

Se voleste invece affidarvi ad un corriere espresso, posso consigliarvene principalmente tre, Dhl, Tnt e BRT.
Prendendo in considerazione Dhl, sul sito potrete trovare indicazioni relativamente ai costi e tempi di consegna. Via internet è inoltre possibile prenotare il ritiro del pacco a domicilio, scegliere il mezzo di trasporto e infine seguire lo stato della spedizione col servizio del tracking. Ricordate di compilare l’apposita lettera d’accompagnamento fornita dalla società.

Anche dal sito della Tnt ci si può tenere aggiornati sullo stato della spedizione, questa società offre inoltre un servizio sms che da informazioni ai destinatari sulla spedizione. Da internet si può anche prenotare il ritiro del pacco sia in Italia che all’estero. Relativamente ai tempi di consegna, dovete considerare, per quanto riguarda il territorio nazionale, un intervallo di 1/2 giorni (si può comunque scegliere luogo e ora di consegna, che può avvenire anche in giornata). Per tariffe e tempi di consegna per l’estero, vi consiglio di consultare direttamente il sito.

Parliamo ora infine di BRT. Questo corriere ritira a domicilio sempre dietro prenotazione o mezzo internet o mezzo telefono. Se la prenotazione del ritiro avviene entro le 12.30, lo stesso viene effettuato in giornata e la consegna può essere richiesta per il giorno successivo per le ore 10.30 o per le ore 12.30. Le spedizioni sono tracciabili on line, e sempre sul sito è possibile calcolare con precisione i tempi di consegna.