Compilare i bollettini postali è una cosa banale, che però a volte può provocare errori. Questi errori possono costarci caro. Ci sono fortunatamente dei rimedi per poter risolvere delle brutte situazioni, che sembrano impossibili da risolvere, soprattutto se la cifra è importante.

Per prima cosa ti consiglio sempre di rivedere il bollettino che compili. In questo modo ti accorgerai se hai sbagliato. Se hai commesso qualche errore buttalo via e compilane uno nuovo. Dopo che hai fatto il versamento, controllando il numero di conto corrente ti accorgi che tale numero è sbagliato, i soldi sono finiti su un altro conto corrente.

Non farti prendere dal panico. Torna, con la ricevuta, preferibilmente all’ufficio postale dove hai effettuato il versamento. Se non ti è possibile recarti nello stesso, va comunque bene qualsiasi altro ufficio postale. Quando ti presenterai allo sportello esponendo il tuo problema ti daranno da compilare un modulo.

Questo modulo si chiama modulo venticinque. Dovrai compilarlo in ogni sua parte. Non è semplicissimo da compilare ma se hai bisogno di aiuto basta chiedere all’impiegata, la quale spesso lo compila da sola, chiedendoti i dati che le servono. In pochi minuti il tuo problema sarà risolto. Dovrai solo attendere un pò prima di trovare i soldi nel conto corrente esatto.