Se spedisci pacchi con poste italiane, devi sapere che in base al servizio che scegli, ci sono delle garanzie sui servizi stessi. Uno tra queste, è quello del rimborso relativo ad una spedizione che è arrivata a destinazione oltre il tempo per cui hai pagato il servizio.

Per prima cosa, non dimenticare, quando spedisci qualsiasi oggetto, di conservare la ricevuta dell’avvenuta spedizione, fino a quando non ti sarai assicurato che il destinatario ha effettivamente ricevuto il pacco. Fatto questo, quando scegli un servizio di spedizione, ad esempio Paccocelere1 presso Poste Italiane.

Devi sapere che, se la consegna del pacco non avviene entro il giorno successivo alla spedizione (ovviamente conviene spedire sempre entro massimo giovedì mattina), puoi richiedere il rimborso delle spese del pacco. Quindi, recati presso l’ufficio dal quale hai spedito il pacco, con in mano la ricevuta del pacco stesso,

L’operatore di servizio, ti darà un modulo da compilare riguardante la richiesta di rimborso per mancata consegna entro il tempo previsto. Compila il tutto e consegna il modulo all’operatore. Dopo pochi giorni, riceverai un assegno da parte delle poste italiane, con l’importo relativo alle spese del pacco che hai spedito.

In alternativa, è possibile seguire questa guida sul reclamo Poste Italiane per eseguire l’operazione online.