Bande di Bollinger – Cosa Sono

Le Bande di Bollinger (Bollinger Bands) sono indicatori grafici che si snodano ad una certa distanza dalla media mobile delle quotazioni del valore in esame, con una ampiezza che si restringe o si allarga in funzione della volatilità del momento. Le Bollinger Bands misurano la volatilità, cioè dell’ampiezza delle oscillazioni del prezzo: più si allarga …

Differenze tra Comodato e Locazione

Il contratto di comodato e il contratto di locazione sono simili, ma presentano delle differenze importanti, che devono essere conosciute, per evitare errori. Il contratto di comodato, secondo quando stabilito dal Codice Civile, è il contratto tramite il quale una parte consegna all’altra una cosa mobile o immobile, per fare in modo che questa la …

Indicatori di Volatilità – Coefficiente Beta

Il coefficiente beta misura il rischio sistemico di un singolo valore rispetto a quello che è il rischio implicito del mercato nel suo insieme Per rischio sistemico (Systematic Risk)  si intende il rischio inerente l’intero mercato di cui ci si occupa, ad esempio l’intero mercato azionario. Tale rischio è anche definito indiversificabile (Undiversifiable Risk) in quanto …

Fare Trading Seguendo la Tendenza

Un trader può decidere di applicare un approccio di trading optando per seguire la tendenza, come nel commercio breakout. La maggior parte delle tendenze iniziano con degli sblocchi da una serie di intervalli di risultati. Pertanto, un commerciante Forex può effettuare un ordine al di sopra dei valori più alti o più bassi di una …

Come Fare Trading con le Bande di Bollinger

Vediamo in che modo possiamo usare nel nostro trading le bande di Bollinger. Le bande consistono in tre curve, una media mobile semplice che è la banda centrale, una banda superiore corrispondente alla media mobile semplice più una costante k e una banda inferiore corrispondente alla media mobile semplice meno la costante k. La creazione …